La pulizia delle Spa idromassaggio, consigli per la manutenzione e la pulizia.

La pulizia delle Spa idromassaggio, consigli per la manutenzione e la pulizia.

Le minipiscine SPA sono prodotti che non hanno bisogno di molta manutenzione ma occorre comunque trattarli con le dovute cure per evitare di comprometterne la durata e il funzionamento negli anni. 

Un aspetto fondamentale oltre al trattamento chimico dell’acqua che si utilizza per l’idromassaggio è la pulizia della vasca e dell’impianto. 

Se la Spa è installata all’esterno capita che venga inutilizzata nel periodo invernale per poi essere rimessa in funzione con l’arrivo dei primi caldi. 

E’ opportuno prima di utilizzare l’idromassaggio e godere del relax e del benessere che questo prodotto può regalare procedere ad una accurata pulizia della vasca esterna e dell’impianto. 

Prima di tutto bisogna verificare che non si sia infiltrata al disotto della copertura acqua piovana e impurità quali foglie o piccoli insetti. Una volta rimossi eventuali liquidi e sporco con l’ausilio di un aspiratore per liquidi occorre verificare lo stato di pulizia dell’impianto. 

Se infatti quando si è messa a riposo la Spa per il periodo invernale non si è drenato completamente l’acqua dai tubi dell’impianto, questa rimanendo stagnante, ha sicuramente prodotto all’interno dell’impianto batteri che provocano cattivo odore e mucillagine che va eliminata. 

Se è presente acqua nei tubi occorre aprire le apposite valvole di scarico delle pompe e svitare le bocchette indicate dal costruttore per la completa fuoriuscita della acqua. 

E’ possibile in questi casi eseguire una completa pulizia dei tubazioni e delle pompe con appositi prodotti che sgrassano e  decalcificano l’impianto in modo da non avere, una volta riempita la Spa di acqua pulita, la spiacevole sorpresa di ritrovarsi impurità e acqua sporca all’avvio dell’impianto. 

Si tratta di una procedura che prende un po di tempo inquanto va riempita e svuotata un poi di volte la Spa ma i cui benefici valgono lo sforzo inquanto una volta eseguita permette di avere l’impianto pulito e disincrostato pronto per l’utilizzo in sicurezza. 

Di seguito ne illustriamo i passaggi. 

Per questa pulizia si impiega FILTER CLEANun prodotto che disciolto nell’acqua aggredisce solo il calcare e lo sporco preservando i materiali. 

Occorre riempire la vasca come da istruzioni del costruttore e mettere in funzione l’impianto. Una volta verificato che è tutto funzionante si aggiunge il prodotto nella quantità di 5 Litri ogni Mc di acqua contenuta nella vostra Spa. 

Si lascia in funzione l’impianto con tutte le pompe accese per circa mezzora, il prodotto agisce a fondo sgrassando e decalcificando l’intero impianto. 

Se questa operazione è condotta su minipiscine installate all’interno verificare prima che il locale sia sufficientemente aereato. 

Una volta terminato il ciclo di lavaggio svuotare la vasca e i tubi dell’impianto. 

si può procedere a questo punto alla pulizia della vasca rimuovendo tutti i residui fuoriusciti dalle tubazioni con un aspiratore e utilizzando un panno morbido non abrasivo. 

A questo scopo è possibile utilizzare per le superfici e i per jet idromassaggio SPA CLEAN, si tratta di un detergente con forte azione combinata sgrassante e disincrostante che rimuove le incrostazioni organiche e di calcare anche molto tenaci in modo veloce ed efficace, preservando le superfici trattate grazie alle sue proprietà anticorrosive. 

Ora che il prodotto è pulito riempire nuovamente la Spa per un ciclo di funzionamento a vuoto con acqua pulita allo scopo di eliminare residui di prodotti chimici utilizzati per la pulizia. Dopo questo ciclo si svuota vasca e tubazioni seguendo il solito procedimento e la nostra Spa è perfettamente pulita e pronta per essere riempita per l’utilizzo. 

A questo punto si possono inserire nel caso di impianti con filtrazione a cartuccia gli appositi filtri nelle loro sedi. Se questi sono sporchi è possibile pulirli utilizzando sempre Filter Clean oppure, in caso siano deteriorati, occorre sostituirli con filtri nuovi. 

Se l’impianto ha un filtro a sabbia occorre eseguire un controlavaggio dello stesso, in caso si volesse migliorare il filtraggio si può aggiungere un prodotto flocculante che migliora la capacità di pulizia del filtro. 

La vostra spa è ora finalmente  pronta per l’utilizzo, bisogno solo procedere al trattamento chimico dell’acqua prima di immergersi e godere del vostro idromassaggio.

Per acquistare tutti i prodotti necessari alla manutenzione della vostra jacuzzi quali il filter clean, lo spa clean e tutti gli altri dedicati alla manutenzione spa visitate la sezione dedicata ai prodotti per la manutenzione spa.

 

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


it_ITItalian
it_ITItalian